Ordine dei giornalistiFNSI
GIST Gruppo Italiano Stampa Turistica Viale Montesanto 7 - 20124 Milano tel. 334 8752991 email posta_gist@libero.it
Vota:
  • Currently 3/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Prima neve a Corvara, benvenuti sciatori!



Al via il 5 dicembre la stagione invernale dell'Hotel Col Alto, nel cuore dell'Alta Badia.
E per rendere l'inizio ancora più speciale, dal 9 al 19 dicembre c'è la super offerta che combina sci, tariffe competitive e un pizzico di wellness
 

Corvara (Bz), 1° ottobre 2014 - La posizione strategica nel centro di Corvara, i servizi e l'esperienza decennale hanno fatto dell'Hotel Col Alto un punto di riferimento per tutti gli appassionati di sport invernali che amano l'Alta Badia. Ed è proprio pensando a loro che è stato creato il pacchetto-soggiorno "Prima Neve Wellness", valido dal 9 al 19 dicembre: 4 pernottamenti al prezzo di 3, incluso un massaggio e l'ingresso all'area benessere, a partire da 360 euro a persona, in mezza pensione. Un modo per iniziare al meglio la nuova stagione sciistica nella regione altoatesina, o semplicemente per godersi l'atmosfera pre-natalizia senza spendere una follia. Questi i dettagli:

Offerta Prima Neve Wellness
• 4 notti al prezzo di 3, da 360 euro/persona
• mezza pensione, con prima colazione a buffet e cena con menù a scelta
• un massaggio da 30 minuti per ogni ospite adulto
• Libero accesso all'area wellness di 1.000 mq

Un hotel "always on the move"
L'Hotel Col Alto di Corvara è una struttura storica della valle altoatesina: aperto nel 1938 - praticamente un "veterano" della rinomata località dolomitica - è cresciuto di anno in anno diventando un albergo molto amato dagli sportivi: complice sicuramente la vicinanza alle piste - a fine giornata si tolgono gli sci e si entra direttamente nell'attrezzatissima ski-room, con armadi dedicati per ogni camera e dotati di scalda-scarponi - cui si aggiunge da sempre un'attenta conduzione famigliare. La grande esperienza acquisita negli anni dalla famiglia Pezzei si affianca alla continua voglia di rinnovarsi, che ha portato alla recente creazione di nove nuove suite, al completo restyling della hall e del bar e all'apertura dell'Iceberg Lounge, locale perfetto per après-ski e dopocena.

LE NUOVE SUITE SASSONGHER, DESIGN E UNA VISTA MOZZAFIATO. Ultime arrivate all'Hotel Col Alto, 4 stelle, sono le otto suite Sassongher: la vista, ça va sans dire, è unica, un vero e proprio posto in prima fila per ammirare una delle montagne più famose di tutte le Dolomiti. Ma le camere sono anche dei gioielli di design: progettate dall'architetto di Bressanone Gerhard Tauber - tra i suoi lavori l'Alpina Dolomites all'Alpe di Siusi - queste suite si distinguono per l'utilizzo di materiali locali (legno di cirmolo, granito, loden per i divani) e per le grandi sale da bagno, oasi di relax per rilassarsi dopo una giornata sugli sci. Perfetta invece per un soggiorno speciale la suite Panorama (90mq), anche questa nata dall'opera di restyling che in futuro coinvolgerà tutto l'hotel; la chicca qui è senza dubbio la scenografica vasca whirlpool sulla terrazza, ma anche l'interno ha un'atmosfera molto romantica, con tanto di caminetto in sasso. Da notare il soffitto, realizzato con assi di legno recuperate dai vecchi fienili della valle, sapientemente "spazzolato" per creare un effetto alpine-chic.
Queste 9 suite hanno portato dunque a 100 il numero di camere dell'albergo, di cui 30 collocate nella vicina dependance Martagon (collegata al corpo centrale da un tunnel sotterraneo). A disposizione degli ospiti dunque una scelta vasta e flessibile: dalle classiche camere "comfort" alle junior suite, l'ideale per chi viaggia in famiglia.

APERITIVI, BOLLICINE E APRÈS-SKI. L'architetto Gerhard Tauber si è occupato anche del restyling della hall (2011), diventata ora una delle zone più vivaci e "vissute" di tutto l'hotel: il clou è il camino, realizzato in quarzite argentea della Val di Vizze. Tutt'intorno comodissimi divani in loden grigio e, a completare l'opera, una grande parete-vetrata con vista sul Sassongher. Anche qui il soffitto è stato realizzato con legno di cirmolo recuperato e spazzolato, quindi illuminato con una serie di luci a led che creano un'atmosfera calda e intima. Da notare infine il bancone del bar, punto di ritrovo di tutti i clienti dell'hotel: un tavolone grezzo e ammaccato, ma di grande charme, composto con le assi del pavimento di un fienile. Proprio accanto al bar, a disposizione degli ospiti che vogliono fumare, c'è una cigar-lounge con una scelta di sigari, da abbinare anche a vari tipi di cioccolata, rum e liquori. Infine l'Iceberg Lounge, diventato ormai uno dei punti di ritrovo più glamour di tutta la valle. Qui si bevono bollicine, e ce ne sono più di sessanta etichette: dagli spumanti locali ai classici del Trentino, passando per Franciacorta e Champagne. In inverno il locale apre alle 17, giusto in tempo per un po' di après-ski, poi si passa all'aperitivo (con tanti stuzzichini a km zero, dallo Speck ai formaggi) per arrivare al dopocena, con una grande scelta di cocktail.

PISCINA CON VISTA. Altro punto di forza dell'hotel è il wellness, con la sua grande piscina coperta con idromassaggio ai sali marini: tutta da vivere in inverno, quando il soffitto a vetri permette di farsi una nuotata guardando il paesaggio innevato. Inoltre a disposizione degli ospiti ci sono varie stanze "per scaldarsi", dai super classici come stube finlandese e bagno turco, fino alla grotta ai vapori di sali marini e al bagno di erbe aromatiche. Per chi non ama le temperature troppo elevate c'è anche un laconium-tepidarium, dove il calore moderato permette un processo di purificazione molto armonioso. Completano il tutto un percorso Kneipp, docce emozionali, una grotta del ghiaccio e due sale per il relax, con lettini riscaldati e ad acqua. Molto ampia infine la proposta di trattamenti beauty, con massaggi classici, hot-stone e ayurvedici.

GOURMET E FAMIGLIA Il ristorante dell'Hotel Col Alto è guidato dallo chef Andrea Corinaldesi: la sua è una cucina curata, gustosa, con tante "incursioni" nelle specialità ladine. Gli ospiti possono scegliere la formula con mezza pensione, molto conveniente.
Infine, per chi viaggia con i bambini, l'albergo mette a disposizione una zona con giochi e una baby-sitter che organizza varie attività.

EVENTI Tanti gli eventi in programma nella stagione 2014/15: a cominciare dall'attesissima Chef's Cup Südtirol (18-23 gennaio 2015), che vedrà il Col Alto tra i protagonisti. Poi ancora la Coppa del Mondo di sci, con la gara di slalom gigante maschile sulla pista della Gran Risa (21 dicembre 2014): uno degli eventi top della stagione sportiva.

Tariffe inverno 2014/2015
Camera doppia a partire da 120 euro a persona/giorno, con formula mezza pensione, incluso utilizzo della piscina, della palestra e dell'area wellness.


HOTEL COL ALTO ****
Strada Col Alt 9, Corvara in Badia - tel. +39 0471 831100
email info@colalto.it
www.colalto.it

 

Info per la stampa:

Cristiana Gattoni - cristiana.gattoni@pizzininiscolari.com - + 39 347 65 62 500
Christian Pizzinini - christian.pizzinini@pizzininiscolari.com - + 39 338 85 43 309

 

Stampa Segnala
Pubblicato in: Comunicati Stampa
tag : Montagna; Alberghi e catene alberghiere
L' articolo è stato visualizzato 683 volte
Google
SEMPRE CON LE ALI AI PIEDI, Una vita da campione olimpionico - Fusta Editore Prefazione di Linus

Venice Marathon al via, 1.412 stranieri da 68 Paesi

LE PROPOSTE SELECT HOTELS COLLECTION PER HALLOWEEN

I VINI DEL TRENTINO PROTAGONISTI DELLA CUCINA D'AUTORE CON MATTEO GRANDI

SNOW NEWS, MERCATINI NATALIZI, UN NUOVO ALBERGO ALTERNATIVO "urban soul", E L'ESCLUSIVITA' DELL'HOTEL FORSTHOFGUT

KLM festeggia 95 anni con una promozione dall'Italia

NUOVE ESPERIENZE FORMATO FAMIGLIA PER GLI HOTEL PERUVIANI DI BELMOND

Mercoledì 8 ottobre, alle ore 18.00, al Casinò di Venezia-‐SpazioEventi, la giornalista e scrittrice Micaela Scapin presenterà il suo nuovo libro Scusate per il disturbo edito da LA TOLETTA edizioni di Venezia

TRENTINO CHARME WELLNESS D'AUTUNNO

Iscriviti alla Newsletter


LAZIO: SANDRO MARINI E TERESA CARRUBA VOTATI ALL'UNAMINITA'
A Bologna Rinnovate le cariche a Donatella Luccarini (delegato) e a Massimo Ferruzzi (vice delegato)
GIST TRIVENETO, CONFERMATI STEFANI E SINIGAGLIA
Premio GIST 2014 Turismo responsabile e sostenibile. Linee guida
CI HA LASCIATO ANNAMARIA
"Giornalismo qualificato nel web".
I partecipanti dei viaggi GIST 2012
Premiata Luciana Francesca Rebonato, Vicepresidente GIST al Malta Tourism Press Awards 2012
Onorificenza spagnola a Giancarlo Roversi
Scivolando sul filo dell'acqua

TURISMO. IL CINEMA E LE SUE LOCATIONS COME VEICOLO MONDIALE DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO, SEMINARIO GIST A VENEZIA CON BUY VENETO

Il Gist al BuyVeneto: il cineturismo come leva di promozione

Nepal, in Mustang trekking nell'Ultimo Regno

Scusate per il disturbo, il nuovo libro della socia GIST Micaela Scapin

Allegrini Bacco & Muse

Allegrini Bacco &Muse

Turismo sostenibile e responsabile al convegno Gist

Nuovo prestigioso riconoscimento al nostro socio Jimmy Pessina, Infatti, stato insignito dal Presidente Giorgio Napolitano dell'Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

 

Copyright © 2007- 2008 GIST
Gruppo Italiano Stampa Turistica
Viale Montesanto 7 - 20124 Milano
tel. 334 8752991 email posta_gist@libero.it